Per operare con le startup conoscerne la cultura è fondamentale

testimonianza SDE Patrizia CaturanoPercorso SDE: l’esperienza di Patrizia Caturano

Dopo la laurea in economia la mia esperienza professionale si è svolta per la maggior parte in una grande azienda IT molto strutturata.

Durante il percorso di outplacement, il mio consulente Intoo mi ha presentato l’opportunità di avvicinarmi al mondo delle startup. Inizialmente avevo le perplessità tipiche di una persona che viene da un mondo strutturato ma mi incuriosiva.

Quello che mi ha colpito subito durante la formazione in aula del percorso SDE è stata l’affermazione che l’idea contribuisca solo per il 5% al successo della startup e il timing per il 41%.

Mi ha molto sorpresa che in un mondo che io identificavo come totalmente incentrato sull’innovazione, l’idea non fosse l’elemento fondamentale per il successo di una startup.

Questo aspetto è molto importante perché la maggiornanza degli startupper si fissa sulla propria idea, se ne innamora. Quello che si impara durante il percorso SDE, invece, è un metodo, un linguaggio molto diverso da quello delle aziende: invece di budget, bilancio, consuntivi e scostamenti, nel mondo delle startup si parla di business model canvas, value proposition curve. Si tratta di concetti nuovi per chi viene dall’azienda tradizionale, mentre gli startupper sono molto preparati e incontrare una startup senza conoscere questi temi e il giusto linguaggio è un fallimento al primo colpo. Per operare con le startup conoscerne la cultura è fondamentale.

Terminata la parte di formazione in aula, si inizia a collaborare con gli startupper. Questo processo è impegnativo, ma lo è in modo differente da quello a cui siamo abituati nelle aziende dove ci si relaziona con le direzioni commerciali, amministrative, con il marketing, ma si parte da un linguaggio comune e da regole non scritte ma condivise. Le startup, invece sono più destrutturate, il contesto è in continuo divenire ed è necessario partire conquistando la fiducia del tuo interlocutore.

Uno degli aspetti più importanti del percorso SDE è l’abbinamento fra la startup e il manager che si basa fortemente sulla componente umana: perché la collaborazione abbia successo è fondamentale che si crei la giusta alchimia. InnoVitsLab gestisce questo aspetto egregiamente.

Maggiori informazioni sul percorso SDE: http://innovitslab.com/sde/

Share
(C) - a citycenter project